topBanner

Sirci vs Shakmanov e Grasso vs Ouch: due italiani a Berlino per la scalata mondiale.

Questo pomeriggio è stato confermato che due atleti FISP gareggeranno nel grande evento a Berlino del 21 novembre 2014. Uno sarà il peso massimo Gianluca “il Dottore” Sirci e l’altro sarà il peso medio, ma che combatterà nei medio-massimi, Giuseppe “Mezzaluna” Grasso.

Berlin2014chessboxingIl 42enne Gianluca Sirci, già Campione Europeo e finalista al titolo mondiale, sarà impegnato nella eliminatoria per il titolo mondiale: in pratica chi vince sfida il prossimo anno, probabilmente a Mosca, il Campione del Mondo Nikolay Sazhin; questa per Gianluca sarebbe una rivincita dopo essere stato sconfitto da Sazhin a Mosca quasi un anno fa. Suo avversario tra 17 giorni sarà il russo Marat Shakmanov, tre anni più giovane dell’umbro e che ha lavorato molti anni come istruttore di pugilato oltre ad essere stato pugile prima di diventare chessboxer.

Il 24enne siciliano Giuseppe Grasso affronta ancora una volta il gallese Carl Strugnell, in arte Karl Ouch, con cui aveva previamente combattuto a Londra il 14 giugno di quest’anno. Carl è un Maestro Fide di scacchi che possiede anche due norme di Maestro Internazionale. Giuseppe deve puntare a resistere il più a lungo possibile nelle riprese di scacchi e cercare il KO o KOT in quelle di pugilato. Carl gode anche di altri vantaggi essendo più pesante ed avendo maggiore esperienza nello scacchipugilato, sport nel quale è tuttora imbattuto.

Gli incontri in programma saranno tre e, il terzo incontro, quello clou della serata, è la rivincita valida per il titolo mondiale dei pesi medi tra il tedesco Sven Rooch e lo spagnolo Jonathan Rodriguez Vega. Lo scorso anno a Mosca vinse il tedesco, ma lo spagnolo si è allenato duramente per riuscire a vincere in questa occasione.

chessboxingBerlin2014

Di sei atleti partecipanti venerdì sera (21 novembre) a Berlino, due sono italiani: questo è un vanto per il chessboxing italiano e,  aggiunto al titolo europeo conquistato da Sergio Leveque a Londra meno di un mese fa, mostra il buon lavoro fatto dai nostri atleti, tecnici e il buon lavoro che la FISP fa per dare l’opportunità ai nostri di combattere all’estero nelle migliori piazze mondiali.

 

Condividi questo post

articoli correlati

2 Risposta a “Sirci vs Shakmanov e Grasso vs Ouch: due italiani a Berlino per la scalata mondiale.”

  1. […] Articolo di presentazione del sito FISP: Sirci vs Shakmanov e Grasso vs Ouch: due italiani a Berlino per la scalata mondiale. […]

Lascia un Commento

© 2019 F.I.S.P.. Tutti i diritti riservati.
· Designed by Baselivigno
Visit Us On FacebookVisit Us On Twitter